<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16734928\x26blogName\x3dSid05+weblog\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://sid05.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://sid05.blogspot.com/\x26vt\x3d2587781031737933902', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

doublebubble.co.uk 30/09/05

Con questo messaggio intendo salutare la nascita di Marco....good luck.....
Il destino vuole che lavorassi al sito di Roberto Pieroni, un caro amico da anni stabilitosi a Londra e che ha aperto una compagnia di Bands & DJs management, proprio nei giorni della nascita del suo primo figlio (a big kiss to the beautifull mamma LUCY).
Il sito per ora è molto semplice e risponde al seguente indirizzo
www.doublebubble.co.uk
L' unica digressione artistica è la presenza di musica in apertura (un mio vecchio gioco di musica digitale).

Per i colleghi:
L' hosting del sito è di una ditta inglese:
molte situazioni strane (complicate)si sono presentate al momento della pubblicazione; la cosa più "strana" (oltre ad user name e password kilometriche e assurde) è il fatto che il server faceva molto caso alla differenza tra maiuscole e minuscole nei nomi dei file. Francamente è la prima volta che lavoro su un server inglese(a parte il dubbio sulla collocazione fisica della macchina, Cambogia?USA?Inghilterra?sotto casa mia?) e cose così complesse non le avevo mai "assaggiate"...
Il rischio in queste situazioni non è quello della sicurezza del server o della violazione della provacy, ma casomai il fatto di dover diventare scemi per eseguire operazioni che normalmente richiedono 30 secondi....tant' è...
con questo non voglio dire altro che quello che ho detto
[Sid]
del.icio.us Digg technorati Design Float http://www.wikio.it oknotizie | Permalink | |

Ultimi commenti