<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://draft.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16734928\x26blogName\x3dSid05+weblog\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://sid05.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://sid05.blogspot.com/\x26vt\x3d2587781031737933902', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

WaveCamp: ci vuole passione 23/07/07

Se dovessi evidenziare un aspetto del mio quinto BarCamp non avrei alcun dubbio: la passione è la principale caratteristica che spinge questa allegra brigata (o armata Brancaleone) a farsi centinaia di kilometri per trovarsi sotto un tendone/forno a parlare di argomenti che il 99% della popolazione semplicemente ignora... e questo da solo è gia un motivo di vanto, alla faccia di chi vede nel web interessi personali, arrivismo e "celolunghismo"...

» continua

Per la verità, questa volta e almeno per me, si è trattato di una gita fuori porta iniziata intorno alle 9,30; giusto il tempo di caricare il mio giovane compagno Bayle e fare una quarantina di minuti di autostrada.

Subito accolti dai campers arrivati prima di noi, Antonio Sofi (che in realtà è un fotografo ma non lo vuole confessare) e Antonio LDF, poi Kurai e RedPill, Dema (the crocs dude) e Gioxx (ci presenteremo alla prossima); passaggio obbligato alla "reception" per scroccare un pò di gadget (notevole il braccialetto USB) e il resto della mattinata è scivolato via accompagnato dal sound check di Capossela.

Pausa panino e finalmente posso stringere la mano a Feba (che mi era sfuggita a Casalecchio di Reno causa eccesso di riservatezza-mia-).

Gli interventi iniziano nel pomeriggio con il trio di M.A.N. at work (grandi!!!) e la loro Hyperlan amatoriale; poi è stata la volta di Polaroid e le sue istantanee musicali (un blog subito aggiunto nell' aggregatore "musicale"), preceduto dallo speech dedicato alle web radio di Sasaki Fujika ma che ho seguito distrattamente. Stefano Quintarelli ha letteralmente inchiodato i campers alle sedie (ma bastava il sudore) con il suo intervento; che è un grande l' ho detto cento volte ma lo ripeto volentieri: un grande!!! Altra interessante presentazione (esperienza) quella dell' università di Urbino e la Fonera, nelle persone di Stefano Vitta e Alessandro Bogliolo. Un breve spostamento nella sala B per seguire Luca Mascaro e la User Centered di dada.net; nel frattempo potevo (finalmente) conoscere di persona Tommaso Sorchiotti principale tumblogger italiano (la chiaccherata è solo rimandata)...

A questo punto è l' ora di rientrare (sono per le piccole dosi)... prossimo appuntamento il RomagnaCamp!

Dimenticavo, qualcuno l' ha scritto che era un caldo infernale?

Etichette: , ,

[Sid]
del.icio.us Digg technorati Design Float http://www.wikio.it oknotizie | Permalink | |

Ultimi commenti