<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16734928\x26blogName\x3dSid05+weblog\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://sid05.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://sid05.blogspot.com/\x26vt\x3d2587781031737933902', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Chi ha inventato Facebook, una questione tra ragazzi 02/09/07

Mark E. Zuckerberg

La notizia circola ormai da alcuni mesi, chi è il padre di Facebook? Il popolarissimo social network americano (che una stima valuta intorno al miliardo di dollari) realizzato da un giovanissimo studente di Harvard (Mark E. Zuckerberg) viene "rivendicato" da un' altrettanto giovanissimo compagno di studi...

» continua

Questa è la seconda volta che qualcuno accusa Zuckerberg di aver attinto dal lavoro altrui; ConnectU ha fatto causa a Facebook ma al momento non sembra aver ottenuto nulla.

In questo ultimo caso però, l' accusa sembra più circostanziata e comunque consistente: Aaron J. Greenspan, studente di Harward appunto, ha lanciato la sua web application ben sei mesi prima di Facebook. Il servizio, chiamato houseSYSTEM, era un social network interno all' università al quale Zuckerberg aveva partecipato.

La vera questione è relativa però ad una mail che Greenspan inviava alla sua comunità nel settembre del 2003; in quella mail definiva il suo servizio come "The Face Book" (via | NYTimes)...

Ora, lascio ad ognuno il giudizio sulla stretta attualità della vicenda (francamente mi interessa poco), vi segnalo il parere critico di Duncan Riley (che nota la coincidenza tra le ricriminazioni di Greenspan ed il lancio della sua nuova startup, CommonRoom, concorrente diretta di Facebook) e questo post divertente del blog di Zoho.

Certo gli americani... a 22 anni si va in Silicon Valley con un buon progetto ed un (bel) gruzzoletto per iniziare... in Italia? beh in Italia le priorità sono altre e se hai 22 anni sei veramente troppo giovane... ne possiamo riparlare intorno ai quaranta, ma vieni con tuo padre mi raccomando...

Etichette: , ,

[Sid]
del.icio.us Digg technorati Design Float http://www.wikio.it oknotizie | Permalink | |

Ultimi commenti