<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16734928\x26blogName\x3dSid05+weblog\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://sid05.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://sid05.blogspot.com/\x26vt\x3d2587781031737933902', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

RitaliaCamp: just do it 01/04/07

Metto il Camp di sabato tra i migliori ai quali ho assistito (non molti per la verità): grande affluenza e grande passione; solo per questo potrebbe valere il mio giudizio ma in realtà gli aspetti positivi sono molti di più e sicuramente vanno oltre il portalone.

» continua

Politicamente, socialmente e culturalmente (se esagero ditemelo pure) l' evento ha del miracoloso: per la prima volta in Italia (se sbaglio ditemelo pure) un gruppo di individui mossi da interessi e prospettive differenti hanno deciso di incontrarsi per mettere fine ad uno scempio (professionale e sociale visti i numeri in Euro).

Certo, nella pratica, l' idea di restare con un pugno di mosche in mano ha spaventato gli organizzatori, in primis il buon Maurizio Goetz che più si è (s)battuto per organizzare al meglio il Camp (e mi ha fatto assai piacere scambiare con lui quattro chiacchere anche se lui probabilmente non lo sà); l' organizzazione ha lasciato qualche perlessità (non mia) e la forma dell' incontro ha inevitabilmente allungato e complicato la stesura di un documento. Una discussione tra quattro persone sarebbe oggettivamente più "performante" ma perderebbe la parte principale/importante: la "comunità" si è mossa ed ha dimostrato che è possibile uscire dal monitor.

Per ora mi limito a questo (lasciando gli aspetti tecnico/strategici, in particolare l' approccio al turismo online assolutamente di tutto rispetto, ad un momento successivo): è stato interessante e giusto organizzare il RItaliaCamp e sarà doveroso dargli un seguito, senza dimenticare la bontà implicita dell' avvenimento ed il suo valore socio/politico/culturale.

Just do it

Etichette: , ,

[Sid]
del.icio.us Digg technorati Design Float http://www.wikio.it oknotizie | Permalink | |

Ultimi commenti