<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16734928\x26blogName\x3dSid05+weblog\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://sid05.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://sid05.blogspot.com/\x26vt\x3d2587781031737933902', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

MODx: CMS e framework PHP 30/09/07

MODx take control

Ho passato gli ultimi tre giorni a testare alcuni CMS (Content Management System) e con una certa sicurezza posso dire che MODx è un gran bel progetto; relativamente semplice da usare e Web2.0 oriented...

» continua

Esistono centinaia di CMS tanto che è stato coniato l' acronimo YAPS (Yet Another Portal System), ma sostanzialmente quelli realmente "utilizzabili" si riducono alla decina; come dicevo ne ho installati alcuni (Joomla, Drupal, Plone, Xoops e Openasp) sul mio PC ed alla fine ho concentrato la mia attenzione su MODx.

MODx

MODx è un CMS e un framework PHP (o CMF - Content Management Framework) che si basa sul binomio MYsql-PHP oltre a fornire un completo supporto Ajax (grazie alle API) e alcune librerie java (script.acul.us e moofx). Altro grande punto di forza è la sua natura SEO friendly; il suo motore prevede la conversione automatica degli URL (e loro "umanizzazione") oltre ad un completo controllo sulla semantica del nostro lavoro,la possibilità di inserire metatag diversificati e (last but not least) il codice XHTML scritto inserirà i contenuti il più possibile vicino al tag <body>... insomma tutti gli ingredienti necessari ad un moderna applicazione per la gestione dei contenuti.

Ovviamente grande valore in questi casi assume la facilità di utilizzo, sia nella personalizzazione che nell' esperienza utente; troppe volte prodotti meravigliosi sono nello stesso tempo non utilizzabili da un utente di base (vedi senza conoscenze informatiche) eccezion fatta per Plone che ha però enormi problemi di hosting (vedi la voce costi) e una curva d' apprendimento pazzesca (io python non lo capisco).

Bene, MODx è semplice da gestire; certo il pannello di controllo è assai complesso ma è possibile gestire i ruoli degli utenti assegnando loro pagine per l' inserimento dei contenuti decisamente semplificate (e senza entrare nel pannello di controllo stesso).

I requisiti per l' installazione sono gli stessi di altri CMS in PHP/MYsql:

  1. Server Linux
  2. Apache con mod_rewrite
  3. PHP 4.3.10 o successivo
  4. MySQL 4.1.x o successivo

Questo per l' installazione in remoto, in locale io utilizzo (con molta soddisfazione) Wamp Server.

La licenza è del tipo GNU General Public License che permette la condivisione e la modifica del software oltre all' utilizzo gratuito.

Ultima nota riguarda l' installazione in locale: ricordate di creare un nuovo database (vuoto, MODx creerà le tabelle) e soprattutto, una volta inserite le informazioni sul database, spuntate la voce Demo Site; in questo modo avrete moltissimi plugin funzionanti (il blog e i form di contatto ad esempio) che altrimenti vi farebbero dannare... perchè come documentazione, e questa è l' unica pecca (diciamo di gioventù), se ne trova pochina...

Etichette: , , , , ,

[Sid]
del.icio.us Digg technorati Design Float http://www.wikio.it oknotizie | Permalink | |

Ultimi commenti