<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16734928\x26blogName\x3dSid05+weblog\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://sid05.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://sid05.blogspot.com/\x26vt\x3d2587781031737933902', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Blogger beta via FTP 21/11/06

Dopo un pò di settimane dedicate alla "filosofia", torniamo sull' argomento Blogger.
Molte sono le novità introdotte da Blogger beta, ne ho parlato e oggi voglio fare il punto avendo maturato alcune convinzioni.

L’ unica funzionalità importante che non era ancora presente, era la possibilità di pubblicare su proprio server via FTP, e finalmente abbiamo anche questa possibilità; a patto di qualche rinuncia:

La versione beta di Blogger si basa sul concetto di pubblicazione dinamica. Gli utenti che utilizzano FTP o SFTP non ospitano i blog su Blog*Spot pertanto non saranno in grado di pubblicare i post in modo dinamico.

Queste poche righe, tratte dalla guida ufficiale (finalmente in italiano) di Blogger beta, meritano un 'approfondimento che faremo tra breve, non prima di aver chiarito che la pubblicazione via FTP è la stessa della precedente versione: abbiamo bisogno dell' indirizzo ftp del nostro server (di solito ftp.nomedominio.aaa), dell' URL del sito (che ci servirà anche da "path" per le immagini o i link in genere) e del nome del file (se abbiamo già caricato un file con lo stesso nome blogger lo sovrascriverà). Io ho fatto dei test con hosting Aruba, fate riferimento al vostro servizio di hosting per verificare la compatibilità (non dovrebbe essere un problema ma non si sà mai) ed alla guida ufficiale. A questo punto dovrete semplicemente postare il primo messaggio, giusto una prova per verificare il funzionamento; ora nel vostro server avrete il file principale, l' indice del blog, la cartella 2006 dell' archivio contenente le sottocartelle dei mesi e (per ora) un unico file d' archivio riferito al primo post inviato.
La novità è la cartella Label (le famose ed attesissime etichette), contenente i/il file etichettati/o (taggato?) nel primo post; questa è la principale novità della beta che però, come anticipavo, nasconde alcune "pecche" nell'utilizzo via FTP, vediamo quali.

Il motore dei template non è utilizzabile, così come l' interfaccia che permette semplici drag and drop delle sezioni del layout o rapide modifiche degli adsense; anche dal punto di vista del template stesso siamo di fronte allo stesso codice della versione precedente ed anche il controllo delle Label è limitato all' inserimento in fase di posting. Se da un lato la cosa si giustifica col motore dinamico, non presente nei nostri server, dall' altro un pò dispiace; tutte quelle funzionalità "perse" lasciano l' amaro in bocca.

Voglio lasciarvi con qualche piccolo hack sull' utilizzo via FTP: se volete inserire immagini nel vostro html, utilizzate il tag <$BlogUrl$>nomefile.jpg (fate attenzione alle maiuscole/minuscole), in questo modo avrete una path fisica per i file e vi tornerà utile quando andrete a scrivere in livelli differenti del sito. La stessa cosa fatela con i file CSS, caricate il foglio di stile in un file esterno e linkatelo utilizzando <$BlogUrl$>nomefile.css. Un' altro utilizzo interessante è quello dei tag condizionali (in particolare per un utilizzo su server esterno), possiamo specificare parti di codice o layout visualizzabili solo in alcune circostanze (la home, la pagina d' archivio o delle Label). Fate riferimento all' elenco dei tag modello, i tag condizionali oppure Blogger hack...

Etichette:

[Sid]
del.icio.us Digg technorati Design Float http://www.wikio.it oknotizie | Permalink | |

Ultimi commenti