<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16734928\x26blogName\x3dSid05+weblog\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dSILVER\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://sid05.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://sid05.blogspot.com/\x26vt\x3d2587781031737933902', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

ArrestedDevelopment.gotoandplay(revolution); 20/10/07

Brothers and sisters
Let me share with you some news...

Così inizia Revolution degli Arrested Development e solo ora scopro quanto bene rappresenti il concetto di blog, curioso; ma non è di musica che voglio parlare, è il termine che mi interessa. Arrested Development. In italiano non suona allo stesso modo e anche questo non è curioso?

» continua

Ebbene si, nemmeno io sfuggo al "colonnone" di BlogBabel e riporto quindi il link all' articolo di Repubblica e l' interpretazione di Punto Informatico, ci aggiungo anche le dichiarazioni di Rutelli su Italia.it e per farmi davvero del male anche la triste vicenda della documentazione, sempre relativa al portale del turismo nazionale... per farvi capire bene il mio punto di vista segnalo che domenica scorsa sono stato uno di quei "epiteto a scelta" che è andato a votare per il PD.

Questo solo per segnalare il mio stato d' animo, ma torniamo al punto, lo sviluppo arrestato o interrotto o impedito; insomma, non è una questione di traduzione (non ne avrei titolo) e nemmeno di terminologia (idem) qui è una questione di sostanza.

Stabilito che questo Governo/Parlamento/Politica non ne capiscono una cippa, facciamocene una ragione ed evitiamo di fare le vergini.

Se c' è un luogo decente per discutere, per portare avanti ragionamenti "altri" e per crescere è proprio questo nostro piccolo mondo; perdonate la melassa e veniamo al dunque: siamo una blogosfera piccola, rissosa, cazzara e troppo improntata ai tecnicismi (lo dico dall' alto dei miei tutorial per Blogger); troppe energie se ne vanno nel cercare rogne che semplicemente non esistono e poco o nulla viene fatto di concreto... ergo, troviamo il modo di rompere almeno i coglioni!!!

Se non vogliamo essere rappresentati, a torto o a ragione, da una sola entità (sapete tutti a chi mi riferisco) è ora di muoversi, togliere le pattine e indossare le Doc Marteens (che gli anfibi fa troppo militare).

Non prendetemi per pazzo ma star qui a cantarcele e suonarcele perchè la fuori non capiscono non credo rappresenti la verità... non è che i blogger italiani abbiano trovato il loro Aventino?

Etichette: , , ,

[Sid]
del.icio.us Digg technorati Design Float http://www.wikio.it oknotizie | Permalink | |

Ultimi commenti